Sport, la bellezza di dare il massimo

sportNell’oratorio convergono una molteplicità di percorsi e di linguaggi, un variegato insieme di proposte culturali e sportive, una ricca offerta formativa. La bellezza dell’oratorio e la sua forza di attrazione verso i ragazzi e i giovani dipendono anche da questa molteplicità di offerte in un quadro di proposta educativa integrata e sinergica. Tra le proposte più consolidate e diffuse c’è l’attività sportiva. Lo sport in oratorio è un dono per tutti a patto che si rispettino alcune caratteristiche proprie della natura educativa di questo ambiente: lo sport come gioco e divertimento che viene prima della competizione; la possibilità di un esercizio dello sport aperto a tutti, senza discriminazioni di alcun tipo; la diversificazione della pratica sportiva per evitare una assolutizzazione di alcuni sport; la presenza di educatori sportivi che vivano autenticamente l’appartenenza all’oratorio; un progetto sullo sport dichiaratamente educativo, che sia stimolo anche al di fuori dall’ambiente oratoriano.

Con il sacro santo dovere cristiano di fare al meglio e di dare il massimo in ogni cosa, compreso lo sport: il massimo sul campo, il massimo nello spogliatoio, il massimo nella gestione. La passione e la trasparenza, il sacrificio e il senso di squadra: questi sono gli ingredienti del fare sport a casa nostra.

E che lo sport sia un tassello importante nella nostra attività oratoriale lo dimostrano gli impianti di san Prospero, i numeri dei tesserati della Polisportiva Virtus Correggio e dell’ASD San Prospero (che ci portano ad essere la prima realtà sportiva di tutto il territorio correggese). In più siamo organizzatori dei due eventi sportivi più famosi e partecipati, capaci ormai di essere considerati una tradizione attesa e consolidata nel panorama estivo correggese e non solo: la Pasqua dello Sportivo, tradizionalmente il 2 giugno, per i ragazzi delle scuole superiori (evento ormai dalle proporzioni provinciali) e il grande movimento di passione e di energie che costituisce il grande evento del Torneo delle Compagnie di Calcetto sul campo verde di san Quirino, che si apre con gli assaggi di giugno con i tornei per i piccoli di elementari e medie, per poi prendere ufficialmente il via, nella sua veste ufficiale, per tutto il mese di luglio, diventando il cuore giovane pulsante al centro di Correggio.

 

 Polisportiva Virtus Correggio ASD San Prospero Pasqua dello Sportivo Torneo di San Quirino